Loggia - Museo del Tesoro della Basilica Liberiana

Untitled Document | Italiano | English | Francais | Español |
Vai ai contenuti

Menu principale:

Loggia

Opera magnifica di Ferdinando Fuga (1741), esposta a mezzogiorno con portico a cinque aperture in basso e tre nella loggia superiore, si posa sui mosaici del XIII sec. dell'antica facciata.

Incastonati come gemma preziosa in questa suggestiva cornice, essi rappresentano la nascita della Basilica con Maria Santissima, apparsa in sogno a Papa Liberio e al patrizio romano Giovanni, che ispira il luogo ove si sarebbe dovuto erigere il suo tempio. Lì, secondo la tradizione, il 5 agosto del 358 d.C., vi fu una nevicata che ricoprì il Colle Esquilino. Sulla neve ancora fresca,  il Papa tracciò il perimetro della futura Basilica.

L'autore è Filippo Rusuti e i mosaici accolgono i visitatori in tutta la loro maestosità suscitando quelle emozioni che avvicinano l'uomo alla grandezza di Dio. Tale è la loro preziosità che vi si può accedere soltanto attraverso un'apposita visita guidata che tocca la sensibilità di coloro che ammirati contemplano questa opera d'arte.

...
 
Torna ai contenuti | Torna al menu